Possibile proroga obbligo tamponi al Brennero rischio concreto di proteste.

Tamponi ai valichi , a partire dal Brennero, per chi è diretto in Austria e in Germania: domani scade il termine, ma è prevedibile una proroga da parte della Germania. ANITA e UNATRAS – di cui Fai Conftrasporto-Confcommercio fa parte - invocano la riapertura dei Corridoi Verdi, preoccupati che la situazione precipiti.

 

Nel comprendere e condividere la necessità di garantire la sicurezza sanitaria, le associazioni evidenziano il ruolo fondamentale degli autotrasportatori anche in questa fase cruciale dell’emergenza, che li vede impegnati in prima linea nel garantire l’arrivo a destinazione delle merci, a cominciare da quelle di prima necessità, farmaci compresi.

 

I controlli ai confini, che riguardano migliaia di mezzi in transito, fin da quando la Germania ha reso obbligatori il tampone per consentire la prosecuzione dei viaggi (in caso di esito negativo), continuano però a creare rallentamenti e ritardi inaccettabili.

 

Per questo motivo, le associazioni dell’autotrasporto rinnovano l’invito a un intervento immediato da parte del Governo italiano e dell’Unione Europea per la riapertura dei cosiddetti Corridoi verdi per superare il disagio cui gli autotrasportatori sono soggetti da settimane e garantire la libera circolazione delle merci.

 

L’autotrasporto è esasperato, occorre evitare iniziative incontrollate di protesta.

02 marzo 2021

Chi siamo

La F.A.I. Federazione Autotrasportori Italiani è la più grande associazione imprenditoriale del settore Trasporto merci per conto di terzi su strada in Italia, diretta, voluta e sostenuta unicamente dagli autotrasportatori.

I nostri contatti

Piazza G. G. Belli, 2
00153 Roma (IT)

tel. (+39) 06/58300213
fax (+39) 06/5816389