Vice Ministro Infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi a Confcommercio: avviamo un tavolo sulle politiche portuali e del mare

Il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Edoardo Rixi ieri ha partecipato a una riunione del coordinamento  Confmare, che riunisce in Confcommercio  gli anelli della filiera logistico portuale nazionale: l'armamento di Assarmatori-Conftrasporto, gli agenti e raccomandatari marittimi di Federagenti, i Piloti dei Porti di Fedepiloti, gli ormeggiatori e barcaioli di Angopi, gli operatori della logistica energetica di Assocostieri, i terminalisti e le imprese di logistica di Federlogistica-Conftrasporto. 

 

Nel corso della riunione coordinata dal presidente di Federagenti Gian Enzo Duci, si è avviato un proficuo confronto sulle criticità del settore e sui necessari correttivi da apportare alla riforma della legge portuale varata dalla scorsa legislatura. 

 

Tra le principali questioni emerse, la necessità di promuovere la "cultura del mare" nel Paese, con interventi che sappiano coniugare la salvaguardia della risorsa mare, con lo sviluppo delle opportunità di fare impresa, a cominciare dal tema dei dragaggi, l'avvicinamento dei giovani alle professioni del mare, la promozione dell'occupazione dei lavoratori marittimi. Il viceministro Rixi  ha annunciato la volontà di promuovere uno strutturato confronto con i rappresentanti della filiera logistico-portuale per individuare prioritariamente alcune  misure operative in grado di sbloccare, nell'immediato, la funzionalità del sistema integrato dei trasporti, nelle more di più articolate e complesse riforme organiche di settore, che, inevitabilmente richiederanno tempi più lunghi, che i Porti e il Paese non possono attendere. 

 

Il vicepresidente di Confcommercio  e Conftrasporto Paolo Uggè nell'apprezzare la proposta di confronto, ha confermato la disponibilità e l'interesse del cluster logistico portuale  della Confederazione a parteciparvi, impegnandosi a far avere in tempi brevissimi un primo contributo di spunti e suggerimenti per il miglioramento del sistema logistico nazionale, condiviso all'interno del coordinamento Confmare.

12 dicembre 2018

Chi siamo

La F.A.I. Federazione Autotrasportori Italiani è la più grande associazione imprenditoriale del settore Trasporto merci per conto di terzi su strada in Italia, diretta, voluta e sostenuta unicamente dagli autotrasportatori.

I nostri contatti

Piazza G. G. Belli, 2
00153 Roma (IT)

tel. (+39) 06/58300213
fax (+39) 06/5816389